Sinterizzazione laser selettiva SLS

Il processo di sinterizzazione laser selettiva si basa sull'utilizzo del laser, che sinterizza (fonde) il materiale in polvere strato per strato, dal basso verso l'altro. I pezzi realizzati con sinterizzazione laser selettiva possono essere precisi e avere una durata maggiore rispetto ai pezzi realizzati con stereolitografia, ma la finitura è abbastanza scadente, granulosa o sabbiosa al tatto.

 

Ruscelli Cad dispone delle seguenti tipologie di Sinterizzazione laser selettiva SLS:

Image 2

SINTERIZZAZIONE DIRETTA DI MATERIALI TERMOPLASTICI (SLS)

La sinterizzazione laser, utilizzando materiali di tipo poliammidico, è in grado di ottenere in tempi brevissimi e a bassi costi modelli concettuali e strutturali per eventuali prove di sollecitazioni termiche o meccaniche.

 

Image 3SINTERIZZAZIONE DIRETTA DI ELASTOMERI TERMOPLASTICI (SLS)

Possibilità di ottenere per sinterizzazione laser modelli di gomma con durezza di 60 SHORE A (prototipi di guarnizioni, tubazioni etc.) resistenti alla temperatura e agli agenti chimici.

 

 

 

 

 

 

Da sapere

    Precisione nella realizzazione e durata del pezzo maggiore.

Social & Condivisioni

Condividi questa pagina su: